Moro Idraulica - Bagno piccolo monocromatico ma non bianco: si può!

Bagno piccolo monocromatico ma non bianco: si può!

Si, ma come?

Il progetto di cui vogliamo parlarti oggi riguarda un bagno piccolo, per il quale è stata scelta una soluzione monocromatica diversa dal solito bianco, ma in grado di conferire ugualmente luminosità all’ambiente.

I sanitari colorati, infatti, prendono sempre più piede nell’arredo bagno contemporaneo e possono essere utilizzati qualunque siano le dimensioni del bagno da ristrutturare.

In questo articolo, troverai alcuni spunti interessanti sul tema del bagno total-color!

Un bagno piccolo monocromatico colorato: il progetto

Il bagno di cui ci siamo occupati è costituito da un ambiente di dimensioni molto ridotte e che costituisce l’unica stanza da bagno di una casa per le vacanze. 

La proprietaria, quando ci ha contattati, aveva già stabilito le linee guida del progetto di ristrutturazione e doveva soltanto scegliere i materiali, ovvero i rivestimenti, i sanitari e i mobili da bagno.

Il progetto prevedeva che si sostituisse la vasca con la doccia e che si conservasse il posto per la lavatrice. 

 

Siamo stati felici di consigliarla per il meglio, per scegliere i colori e i materiali più adatti e corrispondenti ai suoi desideri. Benché ci occupiamo molto spesso di gestire i progetti di ristrutturazione completa, infatti, non di rado ci capita di intervenire a metà dell’iter di ristrutturazione, come in questo caso.

Inutile dire che, anche in occasioni come queste, ci teniamo a consigliare per il meglio i nostri clienti, aiutandoli ad esprimere i propri gusti e a soddisfare le loro esigenze.

La richiesta: un bagno luminoso ma non bianco!

La nostra cliente voleva un bagno che, pur molto piccolo, risultasse il più possibile spazioso alla vista e che, soprattutto, fosse luminoso. In situazioni come questa, la prima opzione alla quale si pensa è naturalmente il total look bianco, un evergreen nell’arredo bagno.

La nostra cliente, però, ci teneva a che il suo bagno non fosse in nessun caso freddo. Per questa ragione, escludeva il bianco.

Soprattutto, consapevole delle ultime tendenze in fatto di arredo bagno, ci ha chiesto che anche i sanitari fossero non bianchi. 

 

La decisione definitiva è caduta sulla ipotesi di un bagno monocromatico, nel quale pavimenti, piastrelle, sanitari, mobile del lavabo e piatto doccia fossero tutti, più o meno, della stessa tonalità.  

Abbiamo optato per il beige, un colore chiaro, luminoso, in grado di comunicare ariosità, ma in nessun caso freddo. 

Abbiamo scelto un mobiletto della TDA beige e dalle misure molto contenute (60x45 cm) anche per il lavabo e sanitari beige sospesi. Infine, abbiamo scelto un piatto doccia molto ampio, della linea Arturo di TDA, una linea che mette a disposizione ben 48 diversi colori al quale abbiamo abbinato un box in vetro trasparente. Naturalmente, è stato scelto un piatto doccia beige!  

Il risultato finale è un ambiente beige, in cui si esprimono varie tonalità di questo colore, in un monocromatico comunque dotato di movimento e in nessun caso noioso.  Tutto in tinta e decisamente tutto molto armonico.

Il montaggio DELUXE

Anche se, nel caso di questo progetto, siamo entrati a cantiere aperto, abbiamo apportato elementi decisivi di professionalità. Il nostro personale, infatti, frequenta corsi specifici per assicurare ai nostri clienti un montaggio del box doccia e del mobile del lavabo che possiamo definire deluxe.

Siamo infatti particolarmente accurati, potendo contare su competenze specifiche che esulano da quelle di un normale idraulico. 

È un servizio aggiuntivo che offriamo ad ogni nostro cliente e che costituisce di per sé una garanzia.  

 

Soprattutto, i nostri ragazzi, sono accurati anche nell’eliminare gli imballaggi e nel non lasciare traccia del loro intervento: ci occupiamo noi di smaltire tutto il materiale del nostro operato, senza lasciare questo onere al cliente. 

In casi come questo, ci possono essere delle piccole discrepanze o imprecisioni, dal momento che il lavoro non ha avuto un coordinamento univoco. In particolare, ad esempio, si è verificata una piccola differenza di misurazione che faceva sì che mancasse una scatola di piastrelle, ma avendo tutto il materiale disponibile in magazzino, abbiamo potuto rimediare subito, senza problemi. 

Il progetto è giunto a conclusione senza ulteriori intoppi ed ha lasciato la cliente assolutamente soddisfatta.

Ed ora ti presentiamo i protagonisti di questo progetto:

Vuoi dare nuova luce e colore al tuo bagno?

Compila il form e richiedi un preventivo personalizzato!


SCRIVICI

Moro Idraulica